Informazioni sul progetto

Il progetto In-Life - integrazione attraverso lo stile di vita sostenibile - è un progetto europeo per l'apprendimento delle lingue, che vede la partecipazione di quattro paesi europei: Italia, Germania, Francia e Scozia.

 

Obiettivo del progetto è quello di fornire a rifugiati e immigrati le conoscenze necessarie tali da permettergli di avere un comportamento sostenibile e rispettoso dell'ambiente che li circonda per facilitare così la loro integrazione sociale e lavorativa. Scopo di In-Life non è quello di realizzare nuovi corsi di lingua, ma di arricchire, modificare ed espandere percorsi educativi già esistenti attraverso un’offerta formativa innovativa.

 

Si rivolge a due tipologie di utenti: alle persone che hanno esigenze di apprendere la lingua del paese che li ospita e fornisce loro molti esercizi, suddivisi in livelli di apprendimento e in categorie e agli insegnanti o formatori, che possono così prendere spunto dagli stessi esercizi per offrire qualcosa di nuovo nelle proprie lezioni e affrontare così il tema dello sviluppo sostenibile, ancora raramente menzionato nei corsi di lingua tradizionali. Vengono affrontati temi come l’ambiente (raccolta differenziata, riduzione dei rifiuti, riciclo e riuso), il risparmio energetico (riscaldamento e areazione corretta, energia elettrica e risparmio dell'acqua) e lo stile di vita sano. Si parla anche di natura, trasporti e ambiente domestico.

 

Grazie ad una piattaforma on-line, gli utenti potranno accedere al materiale che offriamo, potranno fare gli esercizi e testare di volta in volta il loro livello di apprendimento. Gli insegnanti potranno liberamente scaricare le lezioni che considerano più efficaci e riproporle nei loro programmi. In questo modo, incoraggiando l’apprendimento di una nuova lingua attraverso il potenziamento delle conoscenze sulla sostenibilità, immigrati e rifugiati vengono aiutati e supportati concretamente nel percorso di integrazione in un tessuto sociale nuov